Coworking? Aumenti la produttività e sei più felice

Il fenomeno del Coworking ha ormai preso piede anche in Italia.

Infatti, sono più di 1 milione i freelance e liberi professionisti che hanno deciso di rinunciare al tavolino della cucina o il bar sotto casa come spazio di lavoro improvvisato.

La soluzione, chiamata Coworking, nasce proprio come giusto compromesso per chi vuole lavorare in un ufficio funzionale a costi contenuti, ed è felice di condividere lo spazio con altri professionisti e imprenditori.

Questo nuovo fenomeno di economia collaborativa, non solo ha conquistato i piccoli freelance in cerca di uno spazio comodo in cui lavorare a costi contenuti, ma addirittura grandi aziende come Google, IBM e Microsoft, che hanno visto in questi spazi un asset per aumentare la produttività dei propri dipendenti. Della serie: “Andate, diventate coworker e siate più felici. Lavorando sodo, si intende.”

Sì, perché l’82% dei professionisti che hanno scelto di lavorare in un coworking confidano di aver aumentato notevolmente la propria produttività e di aver, in generale, aumentato il la loro qualità di vita.

Forse un aspetto che contribuisce alla felicità di chi sceglie il coworking, è l’eliminazione dei costi di gestione rispetto al classico ufficio privato.

Quindi niente più luce, gas, acqua, assicurazione ecc.. è tutto incluso in una piccola rata mensile, ancora più piccola se sapete già che lo spazio ti servirà per 1 anno. Soldi risparmiati e molto più tempo per te stesso.

Si, soprattutto tempo, considerato tutte le pratiche da sbrigare per gestire un proprio ufficio personale. Ah, quasi dimenticavo le pulizie dell’ufficio. Anche queste, incluse nell’abbonamento.

coworking cernusco sul naviglio
L’ingresso di node42, il nuovo spazio Coworking di Cernusco sul Naviglio (MI)

Oltre al risparmio economico e di tempo da dedicare alla propria vita privata, lavorare in un Coworking è da considerare come la miglior opportunità per allargare la propria rete di contatti e stringere relazioni proficue per il proprio business e per la propria vita sociale.

Pensa di avere a pochi metri da te professionisti e imprenditori che condividono le tue stesse problematiche e sogni di far crescere la propria attività. Puoi essere per loro un fornitore, un cliente, un partner strategico.

Lo scoprirai solo creando con loro una relazione di fiducia reciproca, che è alla base di ogni rapporto professionale e umano che si conosca. Quindi nuove persone con cui parlare e confrontarti, oggi, di cui fidarsi e con le quali collaborare, domani.

E in più si impara, ti puoi tenere aggiornato sui nuovi trend di mercato e renderti conto di cosa stia succedendo intorno a te, cosa che spesso sfugge a chi lavora isolato o nel caos poco costruttivo di uno spazio non concepito per il lavoro. Sodo, si intende, sempre.

Di seguito le info per raggiungerlo:

Categories: Coworking, Tutti

Post Your Thoughts